Questa mattina è stata presentata alla stampa la mostra del Maestro Wal nel delizioso spazio della Casina delle Civette, a Villa Torlonia

 

Un mondo immaginario, allegro, sorprendente che animato da personaggi fiabeschi, ci proietta nell’infinito, incantato mondo dei bambini. Animali fantastici, bambini cicciotti che giocano tra di loro, gatti che insieme fanno il bagno, civette, maialini,mucche e tanti altri animali esibiti in un gioco festoso che solo la mente di un bambino può immaginare; in realtà è proprio questo che l’artista vuole, lasciare il mondo dell’oggi, del quotidiano super tecnologico, la difficoltà di una comprensione umana e reciproca, che ci devia inesorabilmente da un contesto più umano, e lasciarci trascinare nell'infinito e tranquillizzante mondo dei sogni.

 

Wal (Walter    Guidobaldi) è nato a Roncolo (Reggio Emilia ) dove tuttora vive e lavora Ha studiato all’Accademi di Belle Arti di Bologna e in seguito a quella di Blera, Milano. E’ stato giustamente inserito nel settore di Nuovi-nuovi, che vogiono riscoprire il colore e dichiarare la loro appartenenza al mondo ‘’Ludico, a cui appartiene anche il notissimo artista Ontani.